La principessa Anna potrebbe sostituire Harry nei Royal Marines

principessa Anna

La secondogenita della regina Elisabetta, 71 anni a Ferragosto, potrebbe entrare nella storia come la prima donna a ricoprire il ruolo. Vacante dal 2020, quando Harry ha lasciato l’esercito e la royal family, il posto è stato per 64 anni del padre Filippo. E, anche per questo, la principessa sarebbe «molto entusiasta» alla sola idea.

Le voci circolano già da qualche mese, ma ormai sembrerebbe quasi fatta: la principessa Anna, secondogenita della regina Elisabetta e del principe Filippo, scomparso lo scorso aprile a 99 anni, potrebbe essere il nuovo Capitano Generale dei Royal Marines.

L’ultima indiscrezione al riguardo arriva dal The Sunday Times, che dà la nomina quasi per certa: Anna d’Inghilterra sarebbe «molto entusiasta» alla sola idea. La ragione, per la quasi settantunenne principessa (festeggerà gli anni il prossimo 15 agosto) è innanzitutto affettiva, dato che quel ruolo è stato a lungo dell’amatissimo padre.

Il duca di Edimburgo lo aveva ricoperto per ben 64 anni, fino al 2017, quando i suoi impegni si erano ridotti e aveva passato il testimone al nipote Harry.

Se le indiscrezioni venissero confermate, Anna sarebbe la prima donna a ricoprire questo ambito incarico e, a suo modo, farebbe anche un po’ la storia. E non si può dire che non lo meriti. La principessa ai ruoi di comando è abituata. Patrona della Royal Navy e della Royal Marines Charity, è tra i membri più impegnati della famiglia reale britannica, con tutte le carte in regola per assumere un ruolo così prestigioso.

Ricoperto per tre anni dal principe Harry, che aveva raccolto il testimone dal nonno, il ruolo di Comandante Generale è rimasto vacante per oltre un anno, ossia il periodo concesso ai Sussex per tornare sui loro passi e riprendere a lavorare attivamente per The Firm. L’auspicato passo indietro, però, non si è verificato, nonostante la tristezza del secondogenito di Carlo e Diana per l’addio all’esercito. L’ultima volta con l’uniforme, per lui, era stata più di un anno fa, nel marzo 2020, in occasione di un concerto a Londra, tra gli ultimi impegni pubblici pre Megxit.

«È stato molto emozionante per lui», aveva raccontato all’epoca un insider al magazine People, «Ha dato dieci anni della sua vita per servire il suo Paese, e in pratica ora deve dare tutto via per proteggere la sua famiglia». Una scelta che al principe è pesata molto, forse la più difficile da prendere, ma ogni decisione presuppone delle rinunce. La sua vita, oggi, è lontana da Londra, e per la zia Anna potrebbe davvero essere arrivato il momento di conquistare un ruolo di prestigio. Manca solo l’annuncio ufficiale.

La principessa Anna potrebbe sostituire Harry nei Royal Marinesultima modifica: 2021-08-03T07:30:23+02:00da pallonate

Add a Comment